Via San Michele, 34 - 37026 Pescantina (VR) Italia info@monteci.it
+39 045 7151188

Biologico

Dal desiderio di verificare in campo la possibilità di ottenere qualità nel rispetto delle regole dell’agricoltura biologica, coronando un percorso di sostenibilità ambientale, Cantina Monteci ha intrapreso nel 2015 un percorso di conversione biologica applicata a tutti i vigneti dell’azienda. A seguito di un attento studio della zonazione per conoscere le peculiarità dei singoli appezzamenti (composizione dei terreni, osservazione dei microclimi) i vigneti sono stati scannerizzati in ogni loro metro quadro con uno speciale strumento per garantire interventi mirati in base alle effettive necessità dell’area presa in analisi e diminuire gli sprechi.

Le viti vengono coltivate per sviluppare le modalità di autoregolazione dei vigneti introducendo, per esempio, siepi e fiori che ospitano insetti utili per combattere specie avverse o utilizzando sementi di piante erbacee che ripuliscono il terreno circostante con le loro radici. Inoltre, affinché i vigneti possano mantenersi in salute, utilizziamo tecniche che rispettano i delicati equilibri naturali fertilizzando i terreni con la tecnica del sovescio. Grazie a tutti questi accorgimenti i vigneti sviluppano un naturale ecosistema in grado di autoregolarsi nel combattere malattie e parassiti.

Ecosostenibilità

Dal desiderio di verificare in campo la possibilità di ottenere qualità nel rispetto delle regole dell’agricoltura biologica, coronando un percorso di sostenibilità ambientale, Cantina Monteci ha intrapreso nel 2015 un percorso di conversione biologica applicata a tutti i vigneti dell’azienda. A seguito di un attento studio della zonazione per conoscere le peculiarità dei singoli appezzamenti (composizione dei terreni, osservazione dei microclimi) i vigneti sono stati scannerizzati in ogni loro metro quadro con uno speciale strumento per garantire interventi mirati in base alle effettive necessità dell’area presa in analisi e diminuire gli sprechi.

Le viti vengono coltivate per sviluppare le modalità di autoregolazione dei vigneti introducendo, per esempio, siepi e fiori che ospitano insetti utili per combattere specie avverse o utilizzando sementi di piante erbacee che ripuliscono il terreno circostante con le loro radici. Inoltre, affinché i vigneti possano mantenersi in salute, utilizziamo tecniche che rispettano i delicati equilibri naturali fertilizzando i terreni con la tecnica del sovescio. Grazie a tutti questi accorgimenti i vigneti sviluppano un naturale ecosistema in grado di autoregolarsi nel combattere malattie e parassiti.

Monteci abbraccia a 360 gradi la filosofia dell’ecosostenibilità, non solo nei vigneti ma anche all’interno della cantina: i fruttai e la cantina sono alimentati grazie a un impianto fotovoltaico che fornisce l’energia necessaria in maniera eco friendly e sostenibile. L’impianto di depurazione delle acque reflue permette invece di purificare l’acqua proveniente dalla pulizia di cisterne e macchinari grazie all’azione di microrganismi che degradano le sostanze organiche presenti nelle acque di scarico.

Monteci crede fermamente nell’importanza i questo progetto non solo per le nostre viti e i terreni della nostra splendida Valpolicella, bensì in generale per un comune senso di responsabilità.